VITA DI UN FALEGNAME

Penso ad un uomo, anziano, con un volto solcato dalle rughe, gli occhi stanchi, le mani rovinate per il lavoro, ma ancora tanta voglia di vivere. Quest’uomo era un falegname, e a volte lo è ancora; richiamato dall’odore del legno, che ha sempre adorato, che proviene dalla sua piccola bottega sotto casa. Quel laboratorio ha[…]

Lancette: la paura della salvezza

Un istante, poi un secondo, sessanta diventano un minuto e così via. Il tempo funziona così: è fatto di calcoli semplici e ripetitivi che, concatenandosi, creano un ordine ben preciso. La questione è che il calcolo, il controllo del tempo stesso, appartiene alla natura umana: non è altro che una costruzione artefatta. Ci permette di[…]

Costruire per distruggere

Quello da Poker era il mazzo di carte che preferiva, gli ricordava le sere d’inverno, le vacanze di Natale passate a giocare con gli amici di una vita, tra un sorso di Whisky e uno di Amaro nella sua città di mare. Era un sabato qualunque di un qualunque Febbraio quando decise che con quelle[…]