Polvere d’ossa

“Sei come quelle cazzo di tazze” “Come scusa?” “Belle, colorate, ti mettono allegria, ma poi scopri che per indurire la porcellana aggiungono polvere d’ossa di animali. Ogni volta che poggi le labbra su quelle tazze del cazzo, tocchi cenere di animale morto.” “Cosa diavolo…no, lasciamo perdere. Sono anni che vado dietro alle tue stronzate…” “Bello,[…]