Treno

Immensa consapevolezza del tempo che passa, di quello che resta. Un biglietto di andata in tasca vuota, invece, l’altra.   –   Nell’andare dei treni che nella rete di binari morti e scambi diversi si perdono come tra borse e bagagli gli orari si corre il rischio di veder passare ambedue i convogli (i versi[…]

Costruire per distruggere

Quello da Poker era il mazzo di carte che preferiva, gli ricordava le sere d’inverno, le vacanze di Natale passate a giocare con gli amici di una vita, tra un sorso di Whisky e uno di Amaro nella sua città di mare. Era un sabato qualunque di un qualunque Febbraio quando decise che con quelle[…]

Eco

Eco era una giovane fanciulla innamorata, ragazzi. Non sapeva nulla dell’amore ma aveva incontrato l’essere più perfetto creato da madre natura e ciò che succedeva nel profondo del suo animo non poteva che essere amore, questo credeva. Era il più bello della scuola, del paese e della nazione intera. Il suo nome era Narciso. Quando[…]