Da lassù, Altiero vi ringrazia

Mi chiamo Altiero. Insieme a Eugenio, Ernesto e Ursula, tra il mare e la sabbia, tra le bombe e la sofferenza del confino a Ventotene, ho avuto l’onore e il piacere di posare la prima pietra della costruzione europea. Ho avuto modo, fino a quando la vita me lo ha concesso, di assistere alla crescita[…]

La realtà che supera la fantasia e uccide

Campo minato. È un videogioco per PC molto famoso, anche se il nome, nel rispetto del tanto declamato politically correct, è stato poi modificato in Prato Fiorito. Il giocatore ha lo scopo di liberare un campo dalle mine nel minor tempo possibile. Ovviamente, c’è il rischio di imbattersi in una mina, momento in cui la[…]

Polvere del mondo

Bastano due proiettili ben assestati per rompere il sottile equilibrio della pace mondiale e scatenare una inutile strage tra le nazioni. È sufficiente la paranoia di una persona per colpire ed annullare equilibri logici su argomenti placidi, che difficilmente potrebbero essere soggetti ad interpretazioni diverse. Poi, ci sono i diritti. Questi sono una rete di fili[…]

Portes Ouvertes

Dire padroni a casa nostra oppure chiudiamo i confini, sicuramente ti dà il batticuore. Ma le emozioni più belle sono quelle che ti fanno uscire la lacrimuccia dall’occhio, dove i protagonisti sono i ponti e non i muri. In questa Unione Europea di egoismi emergenti c’è un Paese, l’Italia, che ai nazionalismi sa contrapporre esperienze[…]

La primavera tarda ad arrivare

Come se non bastasse il dolore causato dalle stragi della criminalità organizzata, ecco arrivare puntuale l’intervista in TV a Salvatore Riina jr, figlio del “capo dei capi” e con alle spalle 8 anni e 10 mesi di reclusione per associazione mafiosa.  Fosse stato un momento ove il figlio condannava la vita criminale del padre avrebbe[…]

0 e 1

Lo Zero come punto di partenza e/o principio di una svolta. Il 2016 può diventare questo: l’anno zero. Ma di cosa? Dei diritti. Dopo anni, finalmente, tematiche come le unioni civili, l’eutanasia e lo ius soli possono diventare legge. Dunque, anno zero come svolta, come definitiva transizione dalle parole e dalle piazze, ai fatti e al[…]